Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Economic Outlook
URFI: con l’applicazione del federalismo fiscale, i comuni diverranno fotografi degli evasori fiscali, i cittadini controllori dei governanti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Aprile 2011 17:45

Comunicato stampa dell'URFI  - ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEGLI UFFICIALI DI COMPLEMENTO
E RISERVISTI FINANZIERI

[ Scarica qui ]

 
Rating USA-Europa: due pesi due misure? PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 29 Marzo 2011 17:08

Autore: Micalizzi Alberto

La possibilità che il Portogallo debba ricorrere
al fondo di salvataggio predisposto dall’Unione Europea lo scorso Maggio 2010 ha condotto due giorni fa le principali agenzie di Rating - Moody’s, Standard & Poor’s and Fitch - ad abbassare ulteriormente il rating del Paese, portandolo al livello minimo della categoria “investment grade”, sotto alla quale si apre la fascia dei cosiddetti “titoli spazzatura”. La decisione delle agenzie di rating è solo l’ultima di una serie di azioni al ribasso intraprese sui rating di Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna (i cosiddetti “maiali” dalla parola inglese “PIGS” che si forma con le iniziali dei nomi dei quattro Paesi).

Leggi tutto...
 
Eni: la geopolitica dell’energia italiana PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Giovedì 03 Marzo 2011 08:31

Fonte: "L'Officina" 1/2011

Ricordo con gli stessi sentimenti di allora come, qualche anno fa, rimasi a fissare un enorme manifesto che raffigurava un uomo distinto, con le gambe accavallate.
La scritta sul manifesto mi colpì più di ogni altra cosa, perché ricordava come gran parte dell’energia di questo Paese sia stata generata da quest’uomo. L’uomo del manifesto era Enrico Mattei e l’impresa che lo rese celebre fu la costituzione dell’Ente Nazionale Idrocarburi, meglio noto con il suo acronimo, ENI, società fondata dallo Stato nel 1953 e della quale Mattei assunse la presidenza fin dall’inizio. Prendeva allora avvio quello che si sarebbe qualificato come il più avventuroso e ambizioso progetto geopolitico per l’Italia e un fattore imprescindibile della politica estera del Bel Paese, tuttora di importanza epocale.

Leggi tutto...
 
Linea - 27 gennaio 2011 / Dopo i "BRIC" spuntano i "MIST" PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Giovedì 27 Gennaio 2011 13:27

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Febbraio 2011 13:29
 
Per gli Hedge Fund ci vuole una regolamentazione UE PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Sabato 01 Gennaio 2011 12:53

Sembra quasi una dichiarazione di indipendenza finanziaria, quella lanciata dal Ministro dell’Economia francese, Christine Lagarde, nei confronti del Segretario al Tesoro americano, Timothy Geithner. Oggetto del contendere sono, nuovamente, gli hedge fund, i fondi speculativi che tanto hanno fatto discutere durante il periodo più buio della crisi finanziaria internazionale.

Nessun boicottaggio, è stato sottolineato da parte dell’esponente economico del governo francese ma un rigido rispetto della regolazione europea in materia. Christine Largarde affida ad una lettera rivolta al suo omologo negli Stati Uniti d’America, le rimostranze da parte della Francia sul rischio di colonizzazione dell’Europa da parte anglo-americana attraverso questi pericolosi gestori di strumenti finanziari.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

Tehran, Istanbul e Damasco


Un interessante articolo di Gassan Şerbel, pubblicato sul quotidiano ZAMAN, il 30-10-2009, che ci illustra i retroscena della visita del premier turco a Tehran, il 26 e il 27 ottobre, e delle recenti relazioni fra Turchia, Iran e Siria.

L’Iran ha incontrato il premier turco, Recep Tayyip Erdoğan, con il sorriso sulle labbra, senza porre alcuna condizione preliminare: né quella di uscire dall’ombrello protettivo della NATO, né di recidere le relazioni di una tumescenza cancerosa che occorre estirpare fino alle radici e nemmeno quella di troncare i rapporti consolidati con il “grande Satana”.

 

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 11
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1128340