Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Osservatorio geopolitico
CHÁVEZ RICORRE ALLE RISERVE DELLA BANCA CENTRALE PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Domenica 24 Gennaio 2010 18:00

LA NACION - Lunedì 11 gennaio del 2010



HA ANNUNCIATO CHE 7000 MILIONI DI DOLLARI SI DESTINERANNO AD UN FONDO PER LO SVILUPPO; HA ORDINATO AI MILITARI DI CONTROLLARE L'AUMENTO DEI PREZZI
 
CARACAS.- In una controversa iniziativa destinata a combattere la recessione, il presidente del Venezuela, Hugo Chàvez, ha annunciato che la Banca Centrale del suo paese trasferirà in pochi giorni 7000 milioni di dollari dalle sue riserve internazionali ad un fondo per lo sviluppo.
Il presidente ha annunciato la misura ieri sera, un giorno dopo che il suo governo mettesse in marcia una sostanziale svalutazione del bolivar, che ha spinto i venezuelani nei negozi per paura che i prezzi crescano nel paese raggiungendo la maggiore inflazione dell'America Latina.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Gennaio 2010 19:58
Leggi tutto...
 
Incontro ad Astana fra Hu Jintao e Nursultan Nazarbayev PDF Stampa E-mail
Scritto da Ermanno Visintainer   
Venerdì 18 Dicembre 2009 19:26

Il 12 dicembre, il Presidente cinese Hu Jintao ad Astana si è incontrato con il presidente kazako Nursultan Nazarbayev


Le due parti hanno compiuto un importante passo in avanti per promuovere congiuntamente la partnership strategica sino-kazaka. Inoltre si è discusso l’ulteriore sviluppo delle relazioni bilatrali.

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Dicembre 2009 08:31
Leggi tutto...
 
Cooperazione fra Italia e Bielorussia PDF Stampa E-mail
Scritto da Ermanno Visintainer   
Martedì 01 Dicembre 2009 08:39

Lukashenko: Bielorussia ed Italia aprono una nuova fase di partnership

Nuova era per le relazioni italo-bielorusse. Un idillio che ha portato Berlusconi ad assumere le difese del Presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko, accusato di brogli elettorali dalla UE che ha imposto sanzioni all’ex repubblica sovietica.  “La gente lo ama” ha commentato Berlusconi, dopo l’incontro.

Ultimo aggiornamento Martedì 01 Dicembre 2009 11:24
Leggi tutto...
 
Medvedev sulla sicurezza europea PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 30 Novembre 2009 09:09

Mosca, 29 nov. - (Adnkronos) - Il presidente russo Dmitry Medvedev ha pubblicato oggi la bozza di Trattato sulla sicurezza europea che, secondo le sue intenzioni, dovrebbe servire a superare definitivamente la mentalita' della Guerra fredda e dei blocchi.

Leggi tutto...
 
L'abbraccio di Lula arriva fino in Medio Oriente PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Domenica 29 Novembre 2009 01:15


CRITICA DE LA ARGENTINA (pag.12)
martedì 24 novembre 2009


Il Brasile difende "il diritto dell'Iran" al programma nucleare


L'ABBRACCIO DI LULA ARRIVA FINO IN MEDIO ORIENTE


Il presidente brasiliano ha rifiutato le critiche internazionali per la visita del leader ultraconseravatore Mahmoud Ahmadineyad e ha assicurato che "non serve a nulla isolare Teheran".

 

Tre ore a porte chiuse nel Palacio de Itamaraty, sede della cancelleria brasiliana, sono stati sufficienti perché Luiz Inácio da Silva e Mahmoud Ahmadineyad siglassero un accordo di mutua convenienza diplomatica.

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Novembre 2009 01:38
Leggi tutto...
 
Berlusconi in Bielorussia, primo leader occidentale da 10 anni PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 26 Novembre 2009 07:28

MINSK, 24 novembre (Reuters) - Con la sua visita attesa per lunedì 30 novembre, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sarà il primo premier occidentale a recarsi in Bielorussia da un decennio a questa parte.

Leggi tutto...
 
Le FARC, disposte a una negoziazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Martedì 24 Novembre 2009 00:33

La Nación (pag. 2) -Venerdì 14 agosto 2009


La lotta armata in Colombia- dichiarazioni del successore di “Tirofijo”

Le Farc, disposte a una negoziazione


Il capo del gruppo guerrigliero, Alfonso Cano, ha dichiarato che sta cercando “un’uscita  civile” dal conflitto; categorico il rifiuto del presidente Uribe

Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre 2009 01:24
Leggi tutto...
 
Uribe vuole calmare "los libres del Sur" PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Sabato 21 Novembre 2009 15:24

Uribe vuole calmare “los libres del sur”

 

Il Presidente colombiano è in visita nei paesi sud americani per spiegare l’uso da parte degli Stati Uniti delle basi militari in Colombia.
In una maratona per il Sud America che lo porterà in sette paesi in tre giorni, il presidente colombiano ha visitato Lima, ottenendo l’appoggio di Alan García per l’accordo di cooperazione militare tra Bogotá e Washington. Oggi lo riceverà Cristina Kirchner.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Novembre 2009 15:30
Leggi tutto...
 
L'ascesa continua della Turchia PDF Stampa E-mail
Scritto da Ermanno Visintainer   
Venerdì 20 Novembre 2009 08:52

L’ascesa continua della Turchia

In quest’articolo, Selcuk Gültaşlı, attraverso un rapido monitoraggio degli umori dell’opinione pubblica turca ed internazionale, riepiloga il nuovo corso della politica estera della Turchia, analizzata anche nello speciale del quotidiano il Foglio, del 6 novembre 2009, intitolato: ”Stiamo perdendo la Turchia” http://www.ilfoglio.it/soloqui/3797, conseguente al suo recente spostamento verso l’asse eurasiatico, dopo l’accordo South Stream stipulato con la Russia, di cui l’Italia è stata co-protagonista. Così come al suo recente accostamento al potente vicino iraniano. Gültaşlı commenta l’approccio delle più importanti testate giornalistiche americane, come il Wall Street Journal e il New York Times, in cui rispettivamente il primo paventa l’uscita dalla NATO da parte della Turchia, mentre il secondo ne esalta l’attivismo. Si pone la questione inerente alla “messa a punto” di una definizione precisa, da parte del governo, di una politica estera in linea con valori condivisibili.

 

Titolo originale: 'Türkiye'nin yükselişi ve yükselişi'

Ultimo aggiornamento Sabato 21 Novembre 2009 11:00
Leggi tutto...
 
Il presidente del Kazakhstan incontra Berlusconi a Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da Ermanno Visintainer   
Martedì 10 Novembre 2009 07:01

Fra Italia e Kazakhstan è stato sottoscritto un accordo inerente ad una partnership strategica fra i due paesi

Un vertice bilaterale fra il presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev e il premier italiano Silvio Berlusconi, avuto luogo a Roma, venerdì 6 novembre, che rappresenta un momento importante in questa fase dell’avvicinamento, da parte della politica estera italiana, verso i paesi della “nuova Via della Seta”.

Ultimo aggiornamento Lunedì 16 Novembre 2009 19:30
Leggi tutto...
 
Tehran, Istanbul e Damasco PDF Stampa E-mail
Scritto da Ermanno Visintainer   
Martedì 03 Novembre 2009 12:53

Tehran, Istanbul e Damasco


Un interessante articolo di Gassan Şerbel, pubblicato sul quotidiano ZAMAN, il 30-10-2009, che ci illustra i retroscena della visita del premier turco a Tehran, il 26 e il 27 ottobre, e delle recenti relazioni fra Turchia, Iran e Siria.

L’Iran ha incontrato il premier turco, Recep Tayyip Erdoğan, con il sorriso sulle labbra, senza porre alcuna condizione preliminare: né quella di uscire dall’ombrello protettivo della NATO, né di recidere le relazioni di una tumescenza cancerosa che occorre estirpare fino alle radici e nemmeno quella di troncare i rapporti consolidati con il “grande Satana”.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Novembre 2009 06:58
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

Autrice: Enkhmaa Enkhbat

Su invito del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il giorno 17 del mese corrente, si è svolta la visita ufficiale del Presidente della Mongolia Elbegdorj Tsakhia presso il Palazzo del Quirinale.
Dopo la cerimonia di benvenuto, i due Presidenti hanno dato il via alla riunione. All’inizio Ts. Elbegdorj si è rivolto a Napolitano ed a tutti i presenti pronunciando le seguenti parole:

“Auspico  che si pervenga ad uno sviluppo proficuo nelle relazioni fra nostri due Paesi”. “Le relazioni tra Italia e Mongolia risalgono a molti secoli fa allorché gli antenati di entrambe le nazioni erano detentrici di imperi grandiosi. Esistono testimonianze di rapporti avvenuti nel XVII secolo fra cattolici romani e noi mongoli, quindi memorie e documenti, lasciatici da questi che sono stati conservati come tesori del nostro Paese”.
Quindi proseguendo con l’economia: “Anche oggi, attraverso questa mia visita, ci accingiamo a sottoscrivere dei documenti che segneranno la storia. È nostro intento sviluppare la collaborazione tra i nostri due Paesi in tutti i possibili settori dell’economia, soprattutto quello dell’agricoltura, dell’allevamento, della lana, del cashmere e della pelle. La Mongolia ha interesse ad esportare nel mondo prodotti di cashmere e di pelle realizzati mediante la tecnologia ed il design italiani. Vorrei ringraziare il Governo italiano che col fondo di fiducia ci ha permesso di raggiungere un grande successo nel settore della carne. E confermo la nostra intenzione a portare avanti questo progetto in futuro.”

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 20
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1404462