Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Cerimonia di Premiazione del Concorso letterario ed artistico dedicato alle Morti Bianche PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Agosto 2009 18:52


( Un momento della premiazione )

Con la presente il Centro Studi Vox Populi, associazione d'intervento e promozione culturale, con sede a Pergine Valsugana, si pregia di comunicare alla Vosta spettabile attenzione, la Cerimonia di Premiazione del Concorso letterario ed artistico dedicato alle Morti Bianche, iniziativa ideata e promossa dal Centro Studi medesimo, nella cornice del Piano Giovani di Zona dell Alta Valsugana e realizzata grazie al determinante sostegno della Direzione Provinciale dell Inail di Trento.



L'evento si è tenuto:
giovedì 4 giugno alle ore 18.00
Sala Aurora - Palazzo Trentini
Via Manci 27 Trento


Morire di lavoro: questo il tema, in angosciante ed inarrestabile aumento, dell iniziativa finalizzata alla sensibilizzazione, fattiva e concreta, del mondo giovanile e della scuola su un fenomeno di proporzioni ciclopiche, una vera e propria piaga sociale.

L'iniziativa, che ha ricevuto, quale onorificenza, una medaglia da parte della Presidenza della Repubblica, si fregia del coinvolgimento di più di 1.200 studenti (tra partecipanti, classi coinvolte e assemblee di istituto dedicate all'argomento), distribuiti omogeneamente su tutto il territorio provinciale.

La cerimonia prevede la premiazione dei primi 3 classificati per la categoria Studenti e per la categoria Cittadini (i premi sono pari a 1.000, 600 e 400 euro per ogni categoria) e la consegna, da parte della Giuria e delle Autorità, di un presente a tutti i partecipanti al concorso.

 

I premiati - sezione studenti:
Marina Baxanean
Daniel Capovilla
Emanuele Tomasoni

Sezione cittadini:
Alberto Tomasi
Lucia Zatelli
Giuseppe Parolari

 



L'evento ha registrato la partecipazione di:

Franco Panizza
Ass. alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento

Marta Dalmaso
Ass. all Istruzione della Provincia Autonoma di Trento

Giuseppe D'Antonio
Direttore Provinciale dell Inail di Trento

Giorgio Fogazzi
Presidente della Giuria, lettore e collezionista d'arte

Luciano Brazzale
Autore del volume Libro rosso, morti bianche

Rappresentanti di istituto Organizzatori delle Assemblee di istituto sul tema delle Morti Bianche a Trento e Riva del Garda

Membri della Giuria:

Marco Morelli
Ass. alla Cultura e al Turismo del Comune di Pergine

Mara Carli
Ass. alle Politiche Sociali del Comune di Pergine al tempo del varo dell'iniziativa

Giuseppe Iacoviello e Daniela Donati
Funzionari dell Inail di Trento

Daniele Lazzeri e Alessio Marchiori

per il Centro Studi Vox Populi

DATI STATISTICI

Località dalle quali sono pervenuti i lavori
Rovereto, Pergine Valsugana, Nago Torbole, Ala, Trento, Tione, Lases, Arco, Cognola, Riva del Garda, Capriana, Vallarsa, Cavalese, Lavis, Mezzocorona, Levico Terme, Borgo Valsugana

Età dei partecipanti
Il più giovane: 16 anni, il più vecchio: 60 anni

Studenti di orgine straniera
Registrata la partecipazione anche di studenti di origine ucraina, bulgara, tunisina e marocchina.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Agosto 2009 19:10
 

Il Grigiocrate

Notizie flash

Fonte: Linea Quotidiano Nazionalpopolare (19.01.2010)

La Presidenza dell’OSCE può essere un’altra occasione di rinnovamento
Il Kazakistan è il primo Paese a maggioranza musulmana a guidare la spesso dimenticata Organizzazione di Vienna


Dal primo giorno del mese corrente il Kazakistan ha assunto la presidenza di turno dell’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE), nata come CSCE nel 1973 e principale organismo internazionale per la difesa di diritti umani. Un traguardo importante e ambizioso, un passo in avanti la cui emblematicità non è di poco conto per questo Paese rappresentativo dell’intera compagine turcofona ed eurasiatica, nonché crocevia nevralgico fra l’Est e l’Ovest del mondo. Un altro primato conseguito dal Kazakistan, attraverso il conseguimento di questa Presidenza, è quello di essere la prima fra le ex Repubbliche sovietiche ad assumere questo ruolo di guida alla testa delle 56 nazioni rappresentate dall’OSCE, nonché la prima fra le nazioni in cui la fede dominante è quella islamica.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 74
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1467186