Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Presentazione: Il mito di Troia e le radici dei vichingi nel mondo turco PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Sabato 04 Febbraio 2012 11:16

[Luogo]
Pergine, Palazzo Hippoliti
Sabato 04 febbraio 2012

[Comunicato stampa]
Un evento che nasce dalla fruttuosa collaborazione tra il Centro Studi “Vox Populi” di Pergine Valsugana e l’Associazione Culturale “Amici di Parola” che si propone la finalità di individuare una continuità fra vari generi epico-letterari, in parte appartenenti alla memoria classica di ciascuno di noi ma anche oltre.
Un viaggio attraverso opere come l’Iliade, l’Odissea, l’Eneide, fino al poema nazionale scandinavo: l’Edda (in prosa). Per chiudere, infine, col Dede Qorqut, scritto epico cavalleresco oghuzo-turcomanno, e quindi azero, del XVI secolo.


Il tema che accomuna tutte queste opere letterarie è il Mito di Troia o Ilio, la città cantata da Omero nei primi due componimenti epici. Un racconto che prosegue con Virgilio nella narrazione dell’esodo di Enea da Troia e la fondazione dell’urbe in Italia.
Quindi la saga evemeristica norrena che ci narra come gli dèi dei germani o Asi si fossero insediati in Scandinavia tramite un’epopea che li fece migrare attraversando il continente europeo, a partire dal Tyrkland (lett. Turchia), ubicato in una zona adiacente alla regione caucasica, dove si trova anche la fortezza di Troia. Infine il manoscritto turco-azero da cui traspaiono corrispondenze con episodi omerici.
L’evento, patrocinato dall’Ambasciata della Repubblica di Turchia a Roma e dalla Provincia autonoma di Trento, sarà interpretato in lingua originale e in italiano dal prof. Ermanno Visintainer, presidente di Vox Populi e da Adelina Valcanover degli Amici di parola, un’associazione culturale impegnata nel promuovere e valorizzare la cultura letteraria e teatrale in ogni sua forma ed espressione, principalmente attraverso la lettura interpretativa, la realizzazione di spettacoli teatrali e di occasioni di ascolto di opere letterarie interpretate dalle voci dei propri lettori, formati presso Scuole qualificate.

[Foto]

 

P2040004.JPG P2040005.JPG P2040006.JPG P2040007.JPG P2040008.JPG P2040009.JPG

[Rassegna stampa]
L'Adige - 4 febbraio 2012 / Il mito di Troia questa sera a palazzo Hippoliti
Il Trentino - 4 febbraio 2012 / Quel mito di Troia
Il Trentino - 4 febbraio 2012 / Il mito di Troia attraverso l'Europa
L'Adige - 6 febbraio 2012 / Incroci di miti nel nome di Troia

Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Febbraio 2012 09:09
 

Il Grigiocrate

Notizie flash

A cura dell'Ambasciata della Repubblica del Kazakhstan in Italia

Il Kazakhstan, immenso stato centroasiatico, si prepara alle elezioni legislative. Secondo i sondaggi, il popolo è ancora una volta pronto a dare la sua preferenza al partito al governo.

Al presente, tra tutti gli stati dello spazio post-sovietico il Kazakhstan è considerato un “enigma”, infatti nonostante il paese sia abitato da più di 140 etnie diverse che professano 30 fedi religiose differenti, la repubblica è ancora oggi l’unico stato della CSI immune da conflitti interetnici e interreligiosi.

Inoltre, nei venti anni trascorsi dall’indipendenza, il Kazakhstan ha ottenuto invidiabili successi nello sviluppo economico. Mentre nel periodo sovietico aveva come unico ruolo quello di fornitore di materie prime dell’Unione, oggi la repubblica è diventata uno stato industrializzato e sviluppa dinamicamente la sua produzione manifatturiera. Secondo le previsioni della società inglese di auditing, Ernst&Young, nei prossimi cinque anni il Kazakhstan sarà una delle prime tre economie del mondo per crescita del PIL che raggiungerà il 7% annuo.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 20
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1406275