Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Presentazione: Porte d'Eurasia al museo Crocetti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Maggio 2010 12:06


Giovedì 20 maggio 2010 ore 18.00
museo Crocetti - via Cassia 492 ( Roma )

 

[Foto]

001.jpg 002.jpg 003.jpg 004.jpg 005.jpg 006.jpg 007.jpg 008.jpg 009.jpg 010.jpg 011.jpg 012.jpg

[Evento su Facebook]

Iscriviti

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Giugno 2010 14:24
Leggi tutto...
 
Linea - 27 gennaio 2011 / Dopo i "BRIC" spuntano i "MIST" PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Giovedì 27 Gennaio 2011 13:27

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Febbraio 2011 13:29
 
Elezioni Parlamentari in Kazakhstan PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Venerdì 16 Dicembre 2011 15:38

A cura dell'Ambasciata della Repubblica del Kazakhstan in Italia

Il Kazakhstan, immenso stato centroasiatico, si prepara alle elezioni legislative. Secondo i sondaggi, il popolo è ancora una volta pronto a dare la sua preferenza al partito al governo.

Al presente, tra tutti gli stati dello spazio post-sovietico il Kazakhstan è considerato un “enigma”, infatti nonostante il paese sia abitato da più di 140 etnie diverse che professano 30 fedi religiose differenti, la repubblica è ancora oggi l’unico stato della CSI immune da conflitti interetnici e interreligiosi.

Inoltre, nei venti anni trascorsi dall’indipendenza, il Kazakhstan ha ottenuto invidiabili successi nello sviluppo economico. Mentre nel periodo sovietico aveva come unico ruolo quello di fornitore di materie prime dell’Unione, oggi la repubblica è diventata uno stato industrializzato e sviluppa dinamicamente la sua produzione manifatturiera. Secondo le previsioni della società inglese di auditing, Ernst&Young, nei prossimi cinque anni il Kazakhstan sarà una delle prime tre economie del mondo per crescita del PIL che raggiungerà il 7% annuo.

Leggi tutto...
 
Petrolio - la nuova geopolitica del potere PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 18 Luglio 2011 12:23

Giancarlo Elia Valori
Petrolio - la nuova geopolitica del potere


Casa editrice: Excelsior 1881, 2011
Pp. 246 – Euro 24,30

Autore recensione: Daniele Lazzeri


I nuovi scenari geopolitici non possono prescindere da una profonda conoscenza e da un’attenta analisi delle mappe energetiche del pianeta. In un mondo sempre più dipendente dalle risorse del sottosuolo, dove i consumi di gas e petrolio crescono anche grazie alla progressiva avanzata dei Paesi in via di sviluppo, lo studio della geopolitica “classica” deve necessariamente essere integrato con l’osservazione degli intrecci energetici che stanno rivoluzionando gli equilibri globali.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Aprile 2012 14:56
Leggi tutto...
 
Ungheria ribelle d'Europa PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Domenica 11 Marzo 2012 21:34

[Luogo]
Volano - Aula magna scuola musicale, via Roma 30
Venerdì 16 marzo 2012 – ore 20.30

[Materiale]
Intervista a György Domokos e Augusto Grandi (video)
Servizio TCA del 18.03.2012 (video)

[Rassegna stampa]
L'Adigetto - 12 marzo 2012 / Ungheria ribelle d’Europa: quali prospettive per l’Eurozona?
L'Adige - 16 marzo 2012 / L'Ungheria è la ribelle del continente europeo

[Introduzione]

A seguito dell’approvazione della nuova costituzione, l’Ungheria ha introdotto una serie di riforme sociali e culturali in netta controtendenza rispetto ai piani di austerity delle altre nazioni europee …

Tra queste in particolar modo l’aver posto cristianesimo e famiglia come fondamenta della nazione, la difesa dei bambini fin dal concepimento, la proibizione delle pratiche eugenetiche, la limitazione dell’indebitamento dello Stato.

Ma vi è di più, l’attuale costituzione varata dal governo Orban sostituisce di fatto la vecchia costituzione stalinista del 1949: è forse questo il cavillo che tanto preme alla UE?

Con la partecipazione straordinaria di:
György Domokos – Università Cattolica Péter Pázmány (Ungheria)
Augusto Grandi – Giornalista economico de Il Sole24ore

Modera:
Daniele Lazzeri – Chairman del think-tank “Il Nodo di Gordio

Organizzato da
Associazione culturale “La Torre”

Si ringrazia il centro studi “Vox Populi” per la collaborazione atttiva nell’organizzazione dell’evento

Con il patrocinio di
Ambasciata di Ungheria – Roma
Comune di Volano
Cassa Rurale Alta Vallagarina

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Marzo 2012 08:12
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

Autore: Graziella Giangiulio
Fonte: Linea, 2 ottobre 2010

Il 7 ottobre, a Roma, sarà inaugurata la rassegna con il Premier italiano e Wen Jiabao. Obiettivo: rafforzare il dialogo
Cresciuti del 400% in 40 anni i rapporti commerciali Roma-Pechino


Non poteva esserci cornice migliore di Palzzo Barberini a Roma per presentare, nel giorno della festa della Repubblica Popolare Cinese, il calendario di eventi per l’“Anno della cultura cinese in Italia” che verrà inaugurato il 7 ottobre a Roma con il Premier Silvio Berlusconi e il suo omologo cinese, Wen Jiabao.

Cina e Italia, non sono al primo appuntamento, si frequentano con profitto sin dagli anni ‘70. Allora gli scambi commerciali ammontavano a 125 milioni di dollari, dopo 40 anni si è arrivati alla cifra di 400 miliardi di dollari, ma questo scambio commerciale di indubbio valore economico, come ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione Han Qiang, Consigliere politico dell’Ambasciata, non basta più: «Cina e Italia hanno molte cose in comune. Sono culle della civiltà. La Cina di quella orientale, l’Italia di quella occidentale.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 72
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1463966