Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Numero 38 - Giugno 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 01 Giugno 2013 06:54

SOMMARIO:

Editoriale - Alessio Marchiori
Sognatori e sopravvissuti - Enrico Pruner
Clemente Rebora / Frammenti lirici - Enrico Grandesso
Lo spazio pubblico - Paolo Zammatteo

[ Scarica il PDF ]

 
Ministero della Difesa - 15 ottobre 2013 / Recensione "Da Baikonur alle stelle" PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 15 Ottobre 2013 12:06

E’ certo difficile condensare in un unico testo molto dello scibile intorno ad un argomento, lo Spazio, che è sinonimo di infinito. Eppure è questa sfida che ha raccolto il think tank il “Nodo di Gordio” con l’elaborazione di un libro collettaneo che è diretto a chiunque, anche a coloro che non hanno una preventiva approfondita conoscenza delle diverse realtà che hanno interessato ed ancora interessano la corsa allo Spazio. E’ un testo che consente di avere una visione d’insieme dello stato dell’arte della “corsa alle stelle” che spesso ha sulla Terra i suoi veri e pragmatici obiettivi, non solo e non semplicemente scientifici e culturali. Autorità accademiche, istituzionali e militari tolgono il velo ad una vicenda ammantata di mito, ma di estrema attualità in quanto riguarda l’economia, le strategie militari, il controllo delle comunicazioni all’alba del terzo millennio.

Il volume, scritto a più mani, è un crogiuolo di intelligenze e competenze, invitate a confrontarsi su un argomento che oramai, anche dalla Pubblica Opinione, non è più percepito come distante dalla generale quotidianità o vissuto come sconosciuto laboratorio per pochi indiziati. Lo Spazio, infatti, è nella nostra vita, nelle nostre vicende domestiche, permea molti degli aspetti del nostro diuturno divenire. La pluralità di voci che emergono dal libro rappresenta un aspetto di indubbio valore. La varietà di argomenti affrontati contribuisce a rendere la lettura ancor più fluida e piacevole, consentendo di far emergere, nelle singole questioni esposte, i concetti portanti e di indubbia rilevanza. E nessun aspetto di questa frontiera, più vicina a noi di quanto sembri, viene tralasciato; dagli aspetti tecnici a quelli giuridici, da quelli politici a quelli militari, da quelli scientifici a quelli artistici, da quelli storici a quelli aneddotici, fino a quelli non meno significativi che investono tematiche etiche e sociologiche. In definitiva, come scrive nell’Introduzione Daniele Lazzeri, Chairman del “Nodo di Gordio”, “questo volume si configura come uno scrigno di informazioni per tutti coloro che desiderano approfondire le tematiche legate alla ricerca e all’esplorazione spaziale, ai futuri scenari e alle nuove frontiere del Grande Gioco geopolitico che, dalla Terra si sposta progressivamente verso quell’affascinante enigma chiamato universo”.

Fonte: Difesa.it

Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Ottobre 2013 12:10
 
Numero 26 - Giugno 2010 / Speciale su Dante PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 27 Luglio 2010 13:54

SOMMARIO:

L’eterno Impero Universale - Claudio Tessaro de Weth
Dante nel pensiero islamico - Ermanno Visintainer
Diabula Rasa - Daniele Lazzeri

[ Scarica l'inserto ]

 

 
Medaglia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Agosto 2009 19:02


[ Guarda la lettera accompagnatoria ]


La medaglia che il Capo dello Stato ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, alla prima edizione del concorso-letterario dedicato alle Morti Bianche.

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Marzo 2010 09:34
 
Eni: la geopolitica dell’energia italiana PDF Stampa E-mail
Scritto da Daniele Lazzeri   
Giovedì 03 Marzo 2011 08:31

Fonte: "L'Officina" 1/2011

Ricordo con gli stessi sentimenti di allora come, qualche anno fa, rimasi a fissare un enorme manifesto che raffigurava un uomo distinto, con le gambe accavallate.
La scritta sul manifesto mi colpì più di ogni altra cosa, perché ricordava come gran parte dell’energia di questo Paese sia stata generata da quest’uomo. L’uomo del manifesto era Enrico Mattei e l’impresa che lo rese celebre fu la costituzione dell’Ente Nazionale Idrocarburi, meglio noto con il suo acronimo, ENI, società fondata dallo Stato nel 1953 e della quale Mattei assunse la presidenza fin dall’inizio. Prendeva allora avvio quello che si sarebbe qualificato come il più avventuroso e ambizioso progetto geopolitico per l’Italia e un fattore imprescindibile della politica estera del Bel Paese, tuttora di importanza epocale.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

La Nacion-lunedì 22 febbraio 2010  (Pag.4)

Così ha annunciato il governo delle Malvinas; lavoreranno su Ocean Guardian

-Mentre ieri il governo argentino stava negoziando in Messico un appoggio regionale alla petizione per discutere la sovranità delle Malvinas, la piattaforma petrolifera Ocean Guardian si preparava ad incominciare i lavori di esplorazione sul fondo marino delle acque che circondano le isole.
Così è stato dichiarato dall'Assemblea Legislativa delle Malvinas, che ha assicurato che "ci sono tutte le basi" necessarie per incominciare i lavori di ricerca del petrolio nascosto sotto le stesse acque che 28 anni furono teatro di una guerra.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 81
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1478050