Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Rassegna stampa


Il Trentino - 21 settembre 2013 / Tre perginesi e l'esplorazione spaziale PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 21 Settembre 2013 18:47

 
L'Adige - 21 agosto 2013 / Leopardi illumina la Valsugana PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 21 Agosto 2013 11:18

 
L'Adige - 20 agosto 2013 / "Storia di un'anima": Leopardi è di nuovo tra noi PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 20 Agosto 2013 17:43

 
Almanacco.cnr.it - 13 febbraio 2013 / Si discute delle rivolte arabe PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 13 Febbraio 2013 20:42

Gli effetti politico-sociali ed economici delle rivolte arabe e le dinamiche che coinvolgono i paesi che si affacciano sul Mediterraneo sono stati al centro del convegno 'La spada di Alessandro. Nuove vie della seta e crisi mediorientale', svoltosi a Pergine (Trento) e organizzato dal Centro Studi 'Vox Populi' e dalla rivista 'Il Nodo di Gordio'.

"La regione è stretta tra il conflitto che da tempo travaglia la Siria e i nuovi fuochi di guerra che infiammano il Mali, due fenomeni strettamente connessi fra loro", ha spiegato Gianandrea Gaiani, direttore di 'Analisi Difesa'. "Un groviglio di interessi economici e politici internazionali sta facendo dell'area che va dal Medioriente sino al Sahel nordafricano il banco di prova di nuove strategie geopolitiche contrastanti".

Leggi tutto...
 
Il Trentino - 5 febbraio 2013 / Un secolo di dischi raccontato da Merlin PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 05 Febbraio 2013 08:24

Ultimo aggiornamento Martedì 05 Febbraio 2013 08:26
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

La banca centrale ha notato che lo scambio di valuta toglie l’esclusività del dollaro nella “city”.

In caso di scarsa liquidità, il nostro paese si assicura continuando a ricevere merce cinese.

La Banca Centrale della Repubblica Argentina e la Banca Popolare Cinese hanno stretto un preaccordo per non impiegare il dollaro come valuta di interscambio commerciale tra i due paesi, per quanto riguarda transizioni economiche fino a 10000 milioni di divisa statunitense, iniziativa denominata come swap.

Questo secondo fonti della Banca Centrale, le quali assicurano che grazie a questo accordo diminuirà la pressione del dollaro sulla piazza locale e che il convegno segna un nuovo cammino nel commercio internazionale.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 47
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1453564