Pubblicazioni

Il Nodo di Gordio

Oltre Lepanto

Festival della sicurezza

Festival della Sicurezza

Pergine Valsugana 17/18/19
Settembre 2010

OSCE

ORSAM


Designed by:
SiteGround web hosting Joomla Templates
Osservatorio geopolitico


Nell’anno della cultura cinese PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 02 Ottobre 2010 08:46

Autore: Graziella Giangiulio
Fonte: Linea, 2 ottobre 2010

Il 7 ottobre, a Roma, sarà inaugurata la rassegna con il Premier italiano e Wen Jiabao. Obiettivo: rafforzare il dialogo
Cresciuti del 400% in 40 anni i rapporti commerciali Roma-Pechino


Non poteva esserci cornice migliore di Palzzo Barberini a Roma per presentare, nel giorno della festa della Repubblica Popolare Cinese, il calendario di eventi per l’“Anno della cultura cinese in Italia” che verrà inaugurato il 7 ottobre a Roma con il Premier Silvio Berlusconi e il suo omologo cinese, Wen Jiabao.

Cina e Italia, non sono al primo appuntamento, si frequentano con profitto sin dagli anni ‘70. Allora gli scambi commerciali ammontavano a 125 milioni di dollari, dopo 40 anni si è arrivati alla cifra di 400 miliardi di dollari, ma questo scambio commerciale di indubbio valore economico, come ha spiegato durante la conferenza stampa di presentazione Han Qiang, Consigliere politico dell’Ambasciata, non basta più: «Cina e Italia hanno molte cose in comune. Sono culle della civiltà. La Cina di quella orientale, l’Italia di quella occidentale.

Ultimo aggiornamento Sabato 01 Gennaio 2011 13:50
Leggi tutto...
 
Kazakhstan: al via manovre militari, 3mila per la 'Nato d'Asia' PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 09 Settembre 2010 00:00

(ANSA) - ASTANA, 9 SET - Tremila uomini degli eserciti di Russia, Cina, Kazakhstan, Kirghizistan e Tagikistan sono riuniti da oggi ad Almaty per un'esercitazione antiterrorismo. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass.

E' l'edizione 2010, la settima dalla fondazione della Sco (Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai), di "Missione di Pace", nome in codice per le manovre militari congiunte tra i sei paesi membri dell'organizzazione (ne fa parte anche l'Uzbekistan).

Nata nel 2001 sotto l'egida di Mosca e soprannominata "Nato d'Asia", la Sco nasce per controbilanciare l'Alleanza atlantica e l'influenza occidentale e Usa in Centrasia. Una presenza ingombrante per Mosca ma anche per Pechino: Washington ha un crescente interesse per la regione, strategica via di transito verso l'Afghanistan; oggi vi è presente militarmente con un'unica base, quella di Manas in Kirghizistan (dopo la cacciata dall'Uzbekistan nel 2005), ma progetta di raddoppiare con un centro antiterrorismo nei pressi di Osh, e costruire un'altra base in Tagikistan.

Astana, che a giugno scorso ha assunto la presidenza della Sco, partecipa alle manovre con circa mille uomini; altrettanti da Mosca e Pechino, più blindati, aerei, elicotteri e mezzi di terra. Il culmine il 24 settembre al centro di addestramento di Matybulak, nella regione di Zhambyl.

 
Berlusconi in Russia discuterà di sviluppo e globalizzazione PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 08 Settembre 2010 00:00

Fonte: Ragionpolitica.it (08.09.2010)
Autore: Andrea Forti

Venerdì 10 settembre il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è atteso nella città russa di Yaroslavl per partecipare all'edizione 2010 del «Forum politico mondiale sullo sviluppo democratico e i criteri di efficienza dello Stato moderno», un evento che vedrà fra i 450 partecipanti, dalla Russia e da tutti i Paesi del mondo, anche il presidente sudcoreano Lee Myung-bak e l'ex primo ministro giapponese Yukio Hatoyama.

Leggi tutto...
 
Il flagello del narcotraffico/una dura prova per il presidente Calderón PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Mercoledì 04 Agosto 2010 13:25

Florencia Pereira  LA NACION  04/07/2010

Il flagello del narcotraffico/una dura prova per il presidente Calderón
Sotto il fuoco, Il Messico si reca alle urne
Si eleggeranno i governatori di 12 stati in un un clima di violenza inedita, con assassinati politici attribuiti al crimine organizzato


CITTÀ DEL MESSICO- Candidati e funzionari assassinati, esecuzioni ordinate dai capi del narcotraffico, sparatoie, decapitazioni, fosse comuni. Così, in uno scenario di sanguinosi scontri tra i cartelli della droga, il Messico oggi andrà a votare per eleggere i governatori di 12 stati e autorita locali in altri due.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Agosto 2010 14:00
Leggi tutto...
 
Con Chavez sarò fermo e diplomatico, speriamo di poter mantener una buona relazione. PDF Stampa E-mail
Scritto da Mauro Margoni   
Domenica 20 Giugno 2010 23:25

06/06/2010 la Nacion.com


06/06/2010 – il favorito al secondo turno elettorale del 20 di giugno si è dimostrato conciliante con il governo venezuelano.

L’eletto Juan Manuel Santos è il successore del governo di Alvaro Uribe, del quale fu ministro.

Ultimo aggiornamento Lunedì 21 Giugno 2010 00:04
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Il Grigiocrate

Notizie flash

La giornata della Costituzione della Repubblica del Kazakhstan

Dopo la caduta dell’Unione Sovietica è emersa un’immagine totalmente nuova della regione dell’Asia Centrale che fino ad allora era risultata alquanto approssimativa e confusa nelle rappresentazioni degli europei e della comunità internazionale in genere. La scomparsa del mondo bipolare ha apportato delle trasformazioni profonde in tutto l’assetto della società e dei cambiamenti negli ordinamenti giuridici, economici e sociali delle giovani repubbliche indipendenti di questa regione. Per la Repubblica del Kazakhstan ha rappresentato un importante fase di passaggio verso un sistema politico democratico, un’economia di mercato e verso l’integrazione nella comunità mondiale.

Leggi tutto...

I nostri Social Network



Contatore

Utenti : 46
Contenuti : 579
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 1453441